Serena Williams è uscita dal Cincinnati Masters dopo aver perso 6-4, 6-0 contro Emma Raduganu.

Serena Williams sapeva che la sconfitta contro Emma Raduganu al Cincinnati Open era possibile. Ma non si sarebbe mai aspettata che fosse così crudele.

Il campione di 19 anni degli US Open ha spazzato via la Williams in pensione in un’ora e cinque minuti, vincendo 6-4 6-0 in uno spettacolo spietato e composto. È stata una delle migliori prestazioni di Raducanu da quando ha vinto gli US Open l’anno scorso.

Non ci sono stati addii o lacrime in campo da parte della Williams quando ha perso contro Belinda Bencic a Toronto la scorsa settimana.

Immediatamente ha raccolto le sue cose, ha rifiutato un’intervista in tribunale ed è uscita dal tribunale con un cenno alla folla, che la stava ancora incoraggiando come se avesse vinto.

Williams ha faticato a trovare il suo ritmo: il suo rovescio spesso la deludeva e dava punti facili a Raducanu. Anche il suo servizio non è stato eccezionale e ha ruggito di rabbia a un certo punto del primo set, quando un altro doppio fallo ha regalato a Raducanu un break point.

Ma c’erano ancora lampi della sua grandezza, del suo spirito combattivo e di quel puro e brutale potere di diritto che l’ha spinta a 23 incredibili vittorie del Grande Slam.

Dopo che Emma Radukanu ha sconfitto Serena Williams a Cincinnati, è stato un veloce addio.

Radukanu ha elogiato il suo avversario dopo l'enorme vittoria a Cincinnati

Radukanu ha elogiato il suo avversario dopo l’enorme vittoria a Cincinnati

La 40enne è rapidamente uscita dal tribunale dopo che uno spietato Raduganu l'ha sconfitta.

La 40enne è rapidamente uscita dal tribunale dopo che uno spietato Raduganu l’ha sconfitta.

Il pubblico era dietro la Williams, ma martedì non sono riusciti a convincerla a vincere

Il pubblico era dietro la Williams, ma martedì non sono riusciti a convincerla a vincere

Radukanu ha reso omaggio alla Williams dopo la partita, dicendo che è stato un onore giocare con lei

Radukanu ha reso omaggio alla Williams dopo la partita, dicendo che è stato un onore giocare con lei

Dopo 4-1 e 40-15 nel primo set, Williams ha dominato i punti successivi con il diritto da sola e ha mandato il pubblico in delirio mentre prendeva la partita.

Ma è qui che Radukanu ha risposto bene. La sua selezione di colpi è stata brillante, il suo diritto è stato buono e ha risposto al break – e Williams ha tenuto ad amare – con alcuni servizi potenti.

Radukanu non ha mai permesso alla Williams o al pubblico di aumentare lo slancio durante la partita. Colpisci 14 vincitori con un errore non forzato.

«Non conosco davvero questa statistica. Penso che dovremmo tutti onorare Serena e la sua vita straordinaria”, ha detto Raducanu in seguito. “Sono così grato per l’esperienza di recitazione con lei e per ciò che le nostre carriere hanno trasceso. È stato un onore condividere la corte con lei.

‘L’atmosfera era incredibile stasera. Anche quando tu (la folla) hai fatto il tifo per lei, io ero favorevole!

“Ero nervoso dal primo all’ultimo punto, tornerà da qualsiasi cosa e sono stato contento di essere riuscito a mantenere la calma”.

Ma se Raduganu fosse davvero nervoso, nessuno poteva dirlo. È stata una performance incentrata sul laser di un diciannovenne che ha visto la zona dal momento in cui ha incrociato la strada con la Williams nel corridoio fuori dagli spogliatoi.

I migliori colpi di Williams sono arrivati ​​sul suo avambraccio e ha mostrato ancora lampi della sua grandezza.

I migliori colpi di Williams sono arrivati ​​sul suo avambraccio e ha mostrato ancora lampi della sua grandezza.

Gli appassionati di tennis a Cincinnati si sono presentati a tifare Williams contro Raduganu

Gli appassionati di tennis a Cincinnati si sono presentati a tifare Williams contro Raduganu

Ma il 19enne è stato in ottima forma mentre si preparava per la sua difesa degli US Open

Ma il 19enne è stato in ottima forma mentre si preparava per la sua difesa degli US Open

Radukanu ha reso omaggio alla Williams dopo la partita, dicendo che è stato un onore giocare con lei

Radukanu ha reso omaggio alla Williams dopo la partita, dicendo che è stato un onore giocare con lei

Per gli appassionati di tennis con sede in Inghilterra, pensa a Wimbledon al contrario. Il pubblico era completamente unito dietro Serena, come ha detto Raduganu, esultando per ogni punto vinto come se le avesse vinto un gioco o un set.

‘Serena the Goat’ e ‘Long live the Queen’ leggivano cartelli sventolati in alto mentre Williams veniva annunciato ed entrava in campo.

Forse si adatta a Radukan. Non è stata sotto i riflettori molte volte da quando ha vinto gli US Open, ma qui, contro la Williams, lo era. È una vittoria che rafforza la fiducia per lei mentre si prepara a difendere il suo titolo.

È stato l’ultimo ballo per la Williams agli US Open, anche se non ha chiarito che i fan pensavano che Flushing Meadows sarebbe stata la sua finale. Williams è andato 0-2 da quando ha annunciato il suo ritiro.

“Stasera è stata una partita ai miei occhi, per poter giocare il più grande di tutti i tempi – chissà quante altre occasioni dovremo condividere il campo”, ha aggiunto Raduganu. “Penso che sia incredibile come le nostre carriere si siano sovrapposte”, ricordo che Serena Williams ha giocato, “È un dono assoluto, puoi condividere il campo con i migliori di tutti i tempi. Ne approfitti al meglio per il resto della tua vita. ‘

READ  Michael Johnson ha accusato Toby Amusen di "razzismo nero" dopo aver messo in dubbio il suo record mondiale

Il prossimo passo per Raduganu è un’altra ex numero 1 del mondo, Victoria Azarenka della Bielorussia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.