Mike McCarthy dei Cowboys lamenta la penalità OT, non il quarto down call

Baia Verde, Wis. — L’allenatore dei Cowboys Mike McCarthy conosce i dettagli del Lambeau Field meglio di chiunque altro, avendo allenato parti di 13 stagioni con i Green Bay Packers.

Di fronte a un quarto e tre dalla linea delle 35 yard di Green Bay durante il primo possesso dei tempi supplementari domenica, McCarthy ha tentato un field goal di 53 yard attraverso l’aria. Dottor Prescott Invece lancia incompleto. Dopo sei partite, i Dallas Cowboys hanno perso contro i Packers 31-28, cadendo al terzo posto nella NFC East.

“Eravamo in linea per un field goal”, ha detto McCarthy. “Ehi, ad essere onesto con te, ho pensato che avremmo dovuto farlo. Voglio dire, ho chiamato al secondo down, soprattutto per il modo in cui stava andando il gioco. Grande gioco, rigore. Grande gioco, rigore. Grande gioco, rigore. Quindi il nostro obiettivo era continuare a giocare. Buon per noi. Ci sono state delle chiamate. Sto bene con la decisione ovviamente sul quarto e terzo. Non è cambiato”.

era Brett Maher Questo ha segnato il field goal, e i Packers hanno ancora avuto la possibilità di vincere sul possesso successivo, e hanno segnato touchdown su due dei loro ultimi tre possedimenti.

Le uniche mancate mancate di Maher nella stagione sono arrivate due volte da 59 yard. Ha detto che il vento ha cambiato direzione durante la partita dai riscaldamenti pre-partita.

“Il vento è stato sicuramente un fattore determinante”, ha detto Maher. “Penso che avrei potuto tirare una palla abbastanza pulita andando in quel modo, ma, ehi, mi piace la chiamata per vincere in quella situazione. Siamo qui per vincere le partite. Penso che sia una buona chiamata”.

READ  Oleksandr Usyk contro Risultati della lotta Anthony Joshua 2, highlights: il campione ucraino mantiene i titoli per decisione

McCarthy è stato sconvolto durante i tempi supplementari, soprattutto dopo due rigori (fuorigioco su ricevitore largo). Jalen Tolbertpresa Connor McGovern) ha spazzato via i guadagni di 9 e 16 yard Tony Pollard I Cowboys stavano marciando verso un potenziale touchdown vincente.

“Pensavo che avessimo il pieno controllo durante gli straordinari”, ha detto McCarthy. “Ovviamente con punizioni e cose, molto, Molto Frustrato. Ma devi superare queste cose. Questo gruppo, questo gruppo di uomini, ehi, ce l’hanno. Ma sono rimasti con una delusione”.

E McCarthy è rimasto deluso dai giocatori.

Molti di loro hanno detto che volevano vincere la partita per McCarthy, che è andato 133-85-2 come capo allenatore dei Packers e ha vinto il Super Bowl XLV. Dopo che è stato fatto un annuncio anticipato in riconoscimento del suo ritorno, ha rivolto il cappello alla folla, insieme ad altri nove assistenti allenatori dei Cowboys con legami con i Packers.

“Ovviamente volevamo prenderlo per Mike”, ha detto Prescott. “È davvero triste che non l’abbiamo fatto. Questo è tutto. Non c’è modo di addolcirlo, non c’è nient’altro da aggiungere. Volevamo metterlo sul microfono, ma soprattutto volevamo mettere un altro mattone dove stiamo andando . Non l’abbiamo fatto. Quindi dobbiamo restare uniti e trovare un modo per far avanzare meglio questa squadra”.

McCarthy, che giovedì ha compiuto 59 anni, è stato assistito da circa 40 familiari e amici. È arrivato sei ore prima della partenza e ha potuto incontrare diverse persone all’interno e all’esterno dell’organizzazione Packers. Sul campo, ha condiviso abbracci pre-partita con gli ex ricevitori Jordy Nelson. Randall Cobbcosì come Aaron Rodgers. Dopo Mason Crosbyil field goal vincente di McCarthy e Rodgers si sono ripresi.

READ  Proiezioni e punti di atterraggio della free agency NBA aggiornati | Rapporto Bleacher

Alla fine, McCarthy era emotivo e non voleva ricordare.

“Non sto cercando di essere scortese”, ha detto. “Non lo sono. Sono modesto, ok.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.