Le elezioni in Gujarat sono tutt’altro che concluse, il BJP punta a un secondo turno

Il primo ministro Narendra Modi volerà a Delhi dopo il voto a Gandhinagar.

Nuova Delhi:

Il primo ministro Narendra Modi e il ministro dell’Interno dell’Unione Amit Shah terranno una sessione strategica con i funzionari del BJP e gli alti dirigenti dopo la seconda fase delle elezioni. Elezioni dell’Assemblea in Gujarat Finisce lunedì. Fonti hanno affermato che la sessione sarà per il prossimo turno delle elezioni dell’assemblea nel 2023 e per le elezioni generali, un periodo cruciale in vista del 2024.

Anche gli stati governati dal BJP di Madhya Pradesh e Rajasthan dovrebbero strappare il controllo al Congresso negli stati che andranno alle urne il prossimo anno.

Il primo ministro partirà presto per Delhi dopo il voto a Gandhinagar per inaugurare la due giorni di riunione del personale dell’ufficio. Fonti hanno affermato che alla riunione parteciperanno i responsabili del partito, i responsabili congiunti, i responsabili dei fronti e delle organizzazioni e tutti i ministri di stato.

Domani le votazioni per la seconda fase delle elezioni dell’Assemblea in Gujarat – Domani si vota per 93 collegi elettorali che coprono le parti centrali e settentrionali dello stato, compresa la città più grande Ahmedabad e la capitale Gandhinagar.

In vista delle elezioni del 2024, una settima vittoria consecutiva in Gujarat è cruciale per il BJP, che governa lo stato dal 1995. Il partito ha condotto una campagna ad alta pressione nello stato guidato dal primo ministro Modi. Il signor Shah, il capo stratega del partito, ha fissato un obiettivo di 140 seggi, un forte aumento rispetto ai 99 che governa attualmente.

Il Congresso, che ha vinto 77 seggi nelle ultime elezioni, questa volta ha fatto meno campagna elettorale. Rahul Gandhi, che ha guidato dal fronte alle elezioni del 2018, è impegnato con Bharat Jodo Yatra e può dedicare solo un giorno alla campagna elettorale in Gujarat.

READ  Le inondazioni del Kentucky uccidono almeno 16 persone, il governatore avverte che il bilancio "potrebbe essere molto più alto"

L’Aam Aadmi Party di Arvind Kejriwal si è posizionato come il principale partito di opposizione al BJP, con una campagna ad alto decibel basata sul suo modello di governo a Delhi e nel Punjab.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.