La sterlina è scesa al minimo storico contro l’euro in 20 anni

In questa illustrazione scattata il 30 maggio 2022, una donna detiene banconote in sterline britanniche. REUTERS/Dado Ruvic/Illustrazione/

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

LONDRA, 26 settembre (Reuters) – La sterlina ha toccato il minimo storico lunedì, quando i trader si sono affrettati a uscire per i timori che il piano economico del nuovo governo avrebbe portato al limite le finanze della Gran Bretagna.

Il calo della sterlina britannica ha aiutato il dollaro USA, rifugio sicuro, a raggiungere un nuovo massimo da due decenni, mentre l’euro ha toccato un nuovo minimo da due decenni contro il biglietto verde.

In Giappone, i funzionari hanno ribadito la loro disponibilità a rispondere alle mosse speculative sulle valute dopo essere intervenuti la scorsa settimana per aumentare lo yen per la prima volta dal 1998.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Ma è stato il forte calo della sterlina ad attirare l’attenzione dei trader. È sceso del 4,9% a $ 1,0327 – un altro 1,5% in meno rispetto alla giornata – prima di stabilizzarsi intorno a $ 1,0699 all’inizio del commercio londinese.

Grafica Reuters Grafica Reuters

Dopo il calo del 3,6% di venerdì, il nuovo ministro delle finanze Kwasi Kwarteng ha svelato tagli fiscali storici finanziati dal più grande aumento dei prestiti dal 1972. Kwarteng domenica ha respinto la caduta libera della sterlina, dicendo che la sua strategia era quella di concentrarsi maggiormente sul lungo termine. Crescita e reazione del mercato non a breve termine.

La sterlina è scesa dell’1,3% rispetto all’euro, il minimo da settembre 2020 a 92,60 pence.

Kit Juggs, responsabile della strategia valutaria Society General a Londra, ha affermato che i mercati hanno avuto la tendenza ad allungarsi eccessivamente, ma ha notato due punti nella discesa della sterlina.

READ  I futures sulle azioni sono rimasti piatti mentre gli investitori si sono preparati per il rapporto sull'inflazione di luglio

“Una perdita di fiducia nella politica fiscale del Regno Unito non aiuterà la sterlina”, ha affermato. “Il secondo mini budget ha consentito alla sterlina di scegliere contro il dollaro.”

L’euro ha anche toccato un nuovo minimo da 20 anni a $ 0,9528 quando il calo della sterlina si è increspato su tutti i mercati.

Le elezioni italiane di domenica sembravano destinate a vedere una coalizione di destra ottenere la maggioranza assoluta.

Il dollaro ha costruito sulla sua ripresa rispetto allo yen dopo l’intervento valutario della scorsa settimana da parte delle autorità giapponesi.

È salito dello 0,3% a 143,76 yen, tornando al massimo degli ultimi 24 anni di giovedì di 145,90. È sceso a circa 140,31 lo stesso giorno dopo che il Giappone ha lanciato il suo primo intervento di acquisto di yen dal 1998.

L’indice del dollaro – l’indice del dollaro che include la sterlina, l’euro e lo yen – ha toccato quota 114,58 per la prima volta da maggio 2002, prima di scendere a 113,16.

“La forza del dollaro è stata in gran parte determinata dalle forti vendite della sterlina”, ha affermato Shakthiandi Subath, responsabile regionale della ricerca e della strategia FX di Maybank.

“È una cosa pericolosa”, ha aggiunto Subad. “I timori di recessione globale si sono effettivamente intensificati e sono diventati più diffusi”.

Il dollaro australiano sensibile al rischio è sceso brevemente a 0,64845 dollari, il minimo da maggio 2020, e il dollaro canadese ha toccato un nuovo minimo di 1,3638 dollari canadesi per biglietto verde, il più debole da luglio 2020.

Lo yuan offshore cinese è sceso a un nuovo minimo di 7,1728 per dollaro, il più debole da maggio 2020. A terra, lo yuan ha toccato un minimo di 28 mesi di 7,1690.

READ  Big Ten offre un nuovo mega accordo televisivo con Fox, NBC e CBS, ma non ESPN

I nuovi minimi sono arrivati ​​anche quando la banca centrale ha affermato che avrebbe ripristinato le riserve di rischio di cambio per alcuni contratti a termine, rendendo più costose le scommesse contro lo yuan e rallentando il ritmo del suo recente deprezzamento.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Dichiarazione di Dhara Ranasinghe; Rapporti aggiuntivi di Kevin Buckland e Ray Vee; Modifica di

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.