Infortuni della settimana 7 della NFL: Aaron Rodgers salta l’allenamento per un infortunio al pollice destro, Bengals Top WR Limited

Ora siamo ufficialmente a un terzo della stagione regolare della NFL 2022. Potete crederci? Le settimane di addio della squadra sono iniziate la scorsa settimana, ed è una buona cosa, perché gli infortuni stanno iniziando a spuntare per tutti i 32 club.

L’entità delle lesioni a volte è difficile da sostenere. Siamo qui per te su CBSSports.com, fornendoti tutte le informazioni sugli infortuni che potresti desiderare. Di seguito, analizziamo i rapporti sugli infortuni infrasettimanali e il rapporto sugli infortuni finali per la partita di giovedì sera. Santi di New Orleans E Cardinali dell’Arizona.

Tutte le quote per gentile concessione di Caesars Sportsbook.

New Orleans Saints (-2) agli Arizona Cardinals

  • Santi: WR Michael Thomas (piede), WR Jarvis Landry (caviglia), G Andrus Peat (petto), TE Adam Trotman (caviglia) CB Marshon Lattimore (addome) OUT; WR Keith Kirkwood (caviglia), CB Paulson Adebo (ginocchio), G Calvin Throckmorton (anca), Baden Turner (petto) sono discutibili.
  • Cardinali: WR Marquise Brown (piede), LB Dennis Cardek (caviglia), OL Rodney Hudson (ginocchio), OL Justin Buck (ginocchio), RB Darrell Williams (ginocchio) sono fuori; RB James Connor (costole), CB Trayvon Mullen Jr. (bicipite femorale), K Matt Prater (inguine), S Jalen Thompson (bicipite femorale) discutibile.

Con nessuno di Thomas, Landry, Peet e Lattimore che scenderà sul campo di allenamento questa settimana, i Saints si schiereranno ancora una volta. La grande domanda per New Orleans è chi inizierà sotto il centro come quarterback. Jameis Winston è stato limitato nelle prove libere per tutta la settimana a causa di infortuni alla schiena e alla caviglia, ma non ha guadagnato un posto nella settimana 7. L’allenatore Dennis Allen ha rifiutato di nominare ufficialmente un titolare.

Conner dell’Arizona è stato indicato come incapace di partecipare alle prove libere di mercoledì, ma la squadra è ancora fiduciosa che si adatterà dopo averlo ufficialmente elencato come discutibile. Kingsbury ha detto che Conner sarà una decisione a tempo di gioco. Per quanto riguarda Prater, potremmo conoscere il suo status se Rodrigo Blankenship verrà convocato dalla squadra di allenamento o meno.

Cameron Bread (collo), Akeem Hicks (piede), Julio Jones (ginocchio), Shaq Mason (caviglia) e Sean Murphy-Bunting (quadruplo) erano tutti senza allenamento di mercoledì. Carlton Davis III (anca) e Logan Hall (addome, inguine) erano limitati.

L’allenatore ad interim dei Panthers Steve Wilks ha annunciato mercoledì che PJ Walker inizierà di nuovo come quarterback, sostituendo gli infortunati Baker Mayfield e Sam Darnold. Sul rapporto sull’infortunio, il cornerback CJ Henderson (commozione cerebrale), il cornerback Donte Jackson (caviglia), il cornerback Mayfield (caviglia) e il centro Pat Elflein (inguine) non si sono allenati mercoledì. Il cornerback Jaycee Horn (costole), il linebacker Frankie Luu (spalla) e il wide receiver Laviska Shenold (bicipite femorale) sono partecipanti limitati.

READ  Albuquerque, New Mexico: uno dei quattro uomini musulmani uccisi in omicidi correlati ricordati come "brillante funzionario pubblico"

Aaron Rodgers guidava la lista dei Packers che non si sono allenati mercoledì. Il quarterback è stato messo da parte per un infortunio al pollice destro che gli ha fatto saltare il tempo di allenamento all’inizio di questa stagione, ma non ha ancora influenzato il suo stato di gioco. Anche Randall Cobb (caviglia), Jake Hanson (bicipite) e Christian Watson (bicipite femorale) non si sono allenati. David Bakhtiari (ginocchio) ed Elkton Jenkins (ginocchio) sono stati limitati.

Il capo allenatore dei comandanti Ron Rivera ha già annunciato che Taylor Heinicke l’avrebbe fatto Inizia come quarterback per i Chiefs. Carson Wentz si è rotto un dito la scorsa settimana e perderà tempo. Naturalmente, è stato indicato come DNP Wednesday insieme a John Bates (bicipite femorale), Timmy Brown (inguine), William Jackson III (schiena), Logan Thomas (polpaccio) e Jonathan Williams (ginocchio).

Il cornerback Kordale Flott (polpaccio), il wide receiver Kenny Gollade (ginocchio), il difensore Jason Pinnock (caviglia), il wide receiver Katarious Toney (bicipite femorale) e il linebacker Ocean Jimenez (quadro) non si sono allenati per i Giants mercoledì. Il running back Saquon Barkley (spalla), il guardalinee offensivo John Feliciano (inguine), il pass-rusher Aziz Ozulari (polpaccio) e il tackle sinistro Andrew Thomas (gomito) sono stati partecipanti limitati.

Jamal Agnew (ginocchio) e Shaquille Griffin (indietro) sono stati esclusi dalla sessione di mercoledì. Folorunso Fatukasi (quad), Daven Hamilton (piede), Marvin Jones (bicipite femorale) e Foye Oluokun (polpaccio) sono stati limitati.

Indianapolis ha messo da parte cinque giocatori per l’allenamento di apertura della settimana, ma solo due sono mancati a causa di un infortunio: Keke Coutee (commozione cerebrale) e Kwity Paye (caviglia). Kyle Cranson (collo), Shaquille Leonard (commozione cerebrale, naso, schiena) e Jonathan Taylor (caviglia) erano limitati.

Il linebacker del Tennessee ha mancato Zach Cunningham (gomito) e Joe Jones (ginocchio) durante gli allenamenti di mercoledì. Il terzino Torey Carter (collo) e la guardia Nate Davis (piede) erano limitati. Bud Dupree (anca) ha partecipato a pieno titolo.

Dopo aver subito un infortunio al tendine del ginocchio nella settimana 6, A.J. Terrell è stato limitato nelle prove libere mercoledì, ma sperava che ciò non influisse sul suo status in questa partita contro Cincinnati. Anche Michael Walker (inguine), Ta’Quan Graham (ginocchio) e Antetokounmpo Okundeji (spalla) sono stati limitati. Dee Alford (bicipite femorale) e Jared Bernhardt (inguine) sono fuori.

READ  Rally di mercato dalle azioni Fed, Apple, Tesla, Cloud; cosa fare adesso

La’el Collins ha avuto il giorno libero, ma altri tre Bengals sono stati messi da parte mercoledì per infortuni: Jeffrey Gunter (ginocchio), Josh Dubow (polpaccio) e Logan Wilson (spalla). Nel frattempo, Ja’Mar Chase (anca), Dee Higgins (caviglia), Hayden Hurst (anca) e Marcus Bailey (spalla) sono stati limitati.

Myles Garrett (spalla, bicipiti) è in testa alla lunga lista di giocatori Browns che hanno saltato gli allenamenti. Jadeveon Clowney (caviglia), Zach Conklin (caviglia), Tony Fields II (malattia), Joe Heck (commozione cerebrale), Wyatt Teller (polpaccio) e Denzel Ward (commozione cerebrale) sono stati messi da parte mercoledì. Joel Bitonio e Amari Cooper hanno avuto giorni liberi.

Baltimora ha accolto nuovamente Rashod Bateman e Justin Houston per allenarsi in modo limitato mercoledì. Bateman non si è allenato da quando ha subito una distorsione alla caviglia il 2 ottobre Fatture. Per Houston, è stata la prima volta sul campo di allenamento in tre settimane da quando ha subito un infortunio all’inguine contro il New England. Tuttavia, ai Ravens mancavano diversi battitori pesanti in quella sessione, tra cui Mark Andrews (ginocchio) e JK Dobbins (ginocchio). Lamar Jackson è limitato da un infortunio all’inguine.

Nonostante avesse una settimana di riposo, mercoledì Detroit aveva otto giocatori elencati come DNP: Chris Bord (ginocchio), DJ Sark (caviglia), Taylor Decker (personale), Charles Harris (inguine), Ifeed Melifonwu (caviglia), Matt Nelson (polpaccio ), Bobby Price (ginocchio) e Josh Reynolds (ginocchio). La buona notizia per i Lions è che Amon-Ra St. Brown (caviglia) era un partecipante a pieno titolo e De’Andre Swift (caviglia, spalla) era limitato.

Dak Prescott è stato autorizzato dal punto di vista medico ed ha partecipato a pieno titolo agli allenamenti di mercoledì, quindi sembra che tornerà nella settimana 7 contro i Lions. L’unico giocatore la cui partecipazione all’allenamento è stata deragliata da un infortunio è stato Cee Dee Lamb. Era limitato da ciò che la squadra ha elencato come un disturbo all’inguine.

Jermaine Johnson II (caviglia) è stato l’unico giocatore scomparso dalle prove dei Jets mercoledì. Duane Brown (spalla), Austin Davis (bicipite femorale), Braxton Berrios (schiena) e Quincy Williams (caviglia) erano limitati.

I Broncos hanno partecipato mercoledì, quindi la loro dichiarazione è una stima. Esang Bassey (bicipite femorale), Josey Jewell (ginocchio), DJ Jones (caviglia) e Quinn Meiners (piede) sono risultati assenti. Russell Wilson è limitato da un infortunio al tendine del ginocchio. Ha guidato un gruppo limitato che includeva Tyree Cleveland (spalla), Damrry Mathis (ginocchio), Caden Stearns (anca), Billy Turner (ginocchio) e Ke’Vaughn Williams (polso, gomito).

READ  Uragano Fiona: i canadesi restano al sicuro sulla costa atlantica mentre la tempesta passa vicino alle Bermuda

A Houston mancavano tre giocatori dagli allenamenti a causa di un infortunio: Malik Collins (ginocchio), Jerry Hughes (ginocchio) e Chris Moore (anca). A Brandin Cooks è stato concesso il giorno libero. Nico Collins (Achille, polso), Austin Dekules (caviglia) e Previn Jordan (caviglia) sono stati limitati.

Darren Waller è stato messo da parte da quando i Raiders hanno iniziato la settimana 6 con un infortunio al tendine del ginocchio. Jaion Brown (bicipite femorale), Mack Hollins (tallone) e Foster Morey (ginocchio) erano limitati.

Seattle era senza Tyler Lockett (bicipite femorale) durante le prove libere di mercoledì. È stato raggiunto da Penny Hart (bicipite femorale), Gabe Jackson (ginocchio, inguine), Artie Burns (anca) e Isaiah Dunn (bicipite femorale). Noah Fant (malattia), Al Woods (ginocchio), Ryan Neal (caviglia) e Quinton Jefferson (piede) erano limitati.

Gerald Everett è stato ritirato dall’allenamento a causa di una malattia. È stato uno dei cinque Chargers a saltare gli allenamenti: Dustin Hopkins (bicipite femorale destro), Joshua Kelly (ginocchio), Joshua Palmer (commozione cerebrale) e Donald Barham Jr. (commozione cerebrale). Keenan Allen (bicipite femorale), Will Clapp (quadrilatero), Sebastian Joseph-Day (caviglia), Corey Linsley (malattia) e Trey Pipkins III (ginocchio) sono stati limitati.

Joe Tunney (caviglia), Rashad Fenton (bicipite femorale) e Michael Danna (polpaccio) erano assenti mercoledì. Brian Cook (commozione cerebrale) è limitato.

I 49ers erano senza Aric Armstead (piede), Mike McClinchey (polpaccio) e Mooney Ward (inguine). Anche Talanoa Hufanga è stato escluso dall’allenamento poiché è ancora nel protocollo di commozione cerebrale. Nick Bosa (anca), Trent Williams (caviglia) e Jimmy Ward erano limitati. Ward indossava una maglia da contatto blu mercoledì e aveva un club che copriva la sua metà sinistra rotta.

Kenny Pickett ha partecipato a pieno titolo alle prove di mercoledì. Ha ancora bisogno di cancellare il protocollo di commozione cerebrale per giocare, ma questo è sicuramente un passo positivo in quella direzione. Steven Sims (bicipite femorale) e Larry Ogunjobi (ginocchio) sono stati gli unici giocatori esclusi dalla sessione. Cam Sutton (bicipite femorale), Ahkello Witherspoon (bicipite femorale) e Minkah Fitzpatrick (ginocchio) guidavano il gruppo di partecipanti limitati.

I Dolphins erano senza Deron Armstead (alluce), Keion Kroesen (ginocchio), Emmanuel Ogba (schiena) e Christian Wilkins (mano) agli allenamenti per iniziare la settimana. Per quanto riguarda la loro situazione di quarterback, Tua Tagovailoa non era nemmeno elencato nel rapporto di apertura, indicando che potrebbe tornare nella settimana 7.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.