Il cinese Xi Jinping trasuda ambizioni, concentrandosi

HONG KONG – Si è mostrato il presidente cinese Xi Jinping Leader decisivo Il suo paese deve superare una grave crisi mentre segnala i piani per estendere il suo governo decennale, giurando di costruire una nazione più sicura, potente ed egualitaria.

Nel sermone domenicale, Ha inaugurato la Conferenza del Partito Comunista Mentre sfida le recenti norme per candidarsi per un terzo mandato come leader del partito, Mr. Xi ha offerto una forte difesa del suo record. Per prevenire la corruzione, Il partito deve mobilitare il sostegno della gente E il sistema politico cinese ha avuto successo come contrappeso alla democrazia liberale occidentale.

Una campagna di “autorivoluzione” segnata da una pesante repressione della corruzione e del dissenso politico, Mr. Xi ha detto: “Il partito non cambierà mai la sua qualità, non cambierà mai il suo colore o il suo gusto” – discorso del partito per le minacce al regime comunista in Cina.

In osservazioni televisive dalla Grande Sala del Popolo di Pechino, il sig. Questa è attività separatista La democrazia insulare di Taiwan è rivendicata da Pechino come suo territorio.

Ha ribadito che Pechino non abbandonerà l’uso della forza per riunificare Taiwan, prevenendo così interferenze esterne ed elementi di divisione. “Bisogna realizzare la completa integrazione della madrepatria e si realizzerà”, ha detto, traendo un forte applauso.

Tra le tensioni geopolitiche e l’isolamento imposto dal Covid di Pechino, Mr. Xi ha portato avanti parti del suo discorso riaffermando il suo sostegno alla globalizzazione e l’adesione alla politica nazionale di “riforma” vecchia di decenni. e l’apertura”.

Sig. Sebbene Xi avesse avvertito, il suo rapporto al Congresso si impegnava a continuare il suo governo assertivo in patria ed esercitare un potere più assertivo all’estero. pronto

READ  Incendio McKinney: 2 morti nel più grande incendio dello stato quest'anno

Joseph Torijian, professore di politica cinese e politica estera all’Università americana, ha twittato: “La missione riguarda la continuità. “Sebbene storico, questo congresso certamente non segna nuove direzioni politiche fondamentali”.

Nel fissare i suoi obiettivi economici, il Sig. Xi ha rinnovato la sua promessa di una nuova era di “prosperità comune” in cui il partito esercita un maggiore controllo sul capitale privato e distribuisce la ricchezza cinese in modo più equo. Tali sforzi hanno preoccupato gli imprenditori locali e gli investitori dall’estero Repressioni normative più severe sulle società tecnologiche cinesi e imprese private negli ultimi anni.

Il presidente Xi ha affrontato una serie di argomenti all’incontro del partito a Pechino, tra cui Taiwan, Hong Kong e la lotta al Covid-19.


Foto:

Mark Schiefelbein/Associated Press

Sig. Xi ha anche strombazzato quella che ha chiamato “modernizzazione in stile cinese”, raddoppiando il suo piano per la pianificazione e lo sviluppo economico guidati dal partito. Ha ribadito gli appelli per garantire l’autosufficienza economica della Cina, sottolineando gli sforzi interni per sviluppare tecnologie di fascia alta in grado di soddisfare le esigenze strategiche del paese. La negazione dell’accesso da parte della Cina a componenti critici come i semiconduttori avanzati.

Da quando è salito al potere alla fine del 2012, il sig. Xi ha assunto poteri dittatoriali che non si vedevano dai tempi di Mao Zedong e ha migliorato le recenti procedure pensionistiche per consentirgli di rimanere in carica a tempo indeterminato.

Il 69enne sig. Xi si allontanerà dal ciclo di leadership decennale stabilito dal suo predecessore ed eliminerà le regole di successione volte a impedire il ritorno a una dittatura in stile maoista. L’analista politico Sig. G Per motivare sostenitori e partner È entrato in ruoli di alto livello nel partito e quindi ha cementato il suo dominio politico.

Sig. Xi ha trascorso gran parte del suo discorso sottolineando come il suo partito si allinei con il popolo cinese. “Il paese è il popolo e il popolo è il paese”, ha detto. L’intero partito deve sempre “condividere il suo destino e collegare cuore a cuore con le persone”.

Il partito ha sempre più rappresentato il signor Xi negli ultimi anni renmin lingxiu, o “leader del popolo,” un titolo che riecheggia il titolo di Mao di Vita Lingxiu, o “Grande Leader”. Sig. Gli addetti ai lavori affermano che il congresso potrebbe conferire a Xi più potere, come nominarlo formalmente renmin lingxiu e consolidare la sua pretesa di essere alla pari con Mao come il più grande statista cinese.

Un’altra possibilità è che il sig. Ciò include l’abbreviazione dell’etichetta della filosofia politica di Xi in semplicemente “Pensiero di Xi Jinping” sul “Pensiero di Xi Jinping sul socialismo con caratteristiche cinesi per una nuova era”. Riflette direttamente il “pensiero di Mao Zedong” del Partito. Eleva come ideologia guida Accanto al marxismo-leninismo.

Il presidente cinese Xi Jinping ha utilizzato la campagna per estendere il suo governo e preparare il terreno per un terzo mandato. Il WSJ ripercorre tre momenti dei suoi 10 anni di governo che hanno segnato la sua ascesa al leader più potente del paese dai tempi di Mao Zedong. Credito fotografico: Adam Atada

Discorso del Sig. GÈ durato circa 104 minuti, circa la metà Le sue osservazioni al Congresso 2017Ha parlato per oltre 200 minuti. Domenica il sig. L’emittente statale China Central Television ha affermato che il discorso di Xi includeva i punti salienti del rapporto completo, che i rappresentanti del Congresso esamineranno la prossima settimana.

Nel suo discorso domenicale, il sig. Xi ha dichiarato che il partito ha ottenuto “vittorie storiche” sotto la sua sorveglianza, citando il centenario del partito l’anno scorso, una “nuova era” nel socialismo cinese e la sua campagna per sradicare la povertà rurale. Ha anche sottolineato gli obiettivi a lungo termine che ha delineato per la prima volta cinque anni fa: garantire che la Cina raggiunga il livello di “modernizzazione socialista” entro il 2035 e diventi una “potenza socialista moderna” entro la metà del 21° secolo.

Alcuni analisti hanno citato Mr. Come crede Xi, una possibile linea temporale per lui per diventare primo ministro.

Nonostante una vasta gamma di sfide, il partito ha presentato il congresso bidecennale come un momento trionfante per la Cina. Mr. Kovid-19 L’approccio a tolleranza zero di Xi Ha paralizzato l’economia domestica Con ripetuti blocchi e problemi, Aumenta la flessione del mercato immobiliare.

Le tensioni con gli Stati Uniti e le altre potenze occidentali si sono intensificate mentre sfidano la spinta di Pechino alla supremazia tecnologica, le rivendicazioni territoriali su Taiwan e il continuo sostegno a Mosca dopo l’invasione russa dell’Ucraina. Sig. Xi non ha menzionato la guerra in Ucraina durante il suo discorso, che non dovrebbe essere un’elaborata discussione sugli affari esteri.

Nonostante la rigorosa sicurezza e la censura, il sig. Giovedì, durante una protesta, le frustrazioni per le politiche di Xi sono sfociate in aperti disaccordi. È successo su un ponte dell’autostrada a Pechino. Sig. Fumo scuro vorticava sugli striscioni di protesta che denunciavano Xi come un “dittatore traditore” – una rara manifestazione di protesta che è stata rapidamente respinta dalle autorità locali.

Più di 2.300 delegati, compresi gli anziani del partito in pensione, hanno partecipato al Maha Mandapam del popolo. Sig. L’immediato predecessore di Xi, Hu Jintao, sedeva su un sedile accanto alla pedana dell’incumbent. Notevoli assenti includono l’ex presidente Jiang Zemin, 96 anni, che ha servito come segretario generale per 13 anni fino al 2002, e l’ex premier Zhu Rongji, che compie 94 anni questo mese.

Si è aperto domenica nella Grande Sala del Popolo di Pechino il Congresso del Bicentenario del Partito Comunista Cinese.


Foto:

Mark Schiefelbein/Associated Press

La convenzione, che si concluderà sabato, voterà sulle modifiche proposte allo statuto del partito ed eleggerà un nuovo comitato centrale, che dal 2007 conta più di 370 membri supplenti a pieno titolo e senza diritto di voto tratti da partiti, governo, militari e posizioni di alto livello. industria statale.

Il nuovo Comitato Centrale si riunirà il giorno successivo per scegliere il prossimo Politburo e il suo Comitato Permanente d’élite, il massimo organo decisionale del partito. Il Politburo ha avuto 25 membri a pieno titolo dal 2007, mentre il Comitato permanente del Politburo ha avuto sette membri dal 2012, rispetto a nove.

Il ruolo degli alleati di Xi nella prossima leadership fornirà indizi su quanta influenza può esercitare il leader cinese nel perseguire le sue priorità. Secondo i ricercatori, il sig. È improbabile che Xi nomini potenziali successori, poiché ciò minerebbe la sua stessa autorità.

Le posizioni di vertice nello stato, compreso il prossimo premier e altre posizioni ministeriali, non saranno finalizzate fino alla sessione legislativa annuale della Cina la prossima primavera.

Nelle sue osservazioni domenicali, il sig. Shi non ha detto. Il signor Jiang ha due anni in meno rispetto a quando si è dimesso da leader del partito nel 2002 e il signor Xi avrà 74 anni prima della fine del suo terzo mandato.

Scrivere a Chun Han Wong a [email protected]

Copyright ©2022 Dow Jones & Company, Inc. Tutti i diritti riservati. 87990cbe856818d5eddac44c7b1cdeb8

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.