Il capo della CIA dice che Putin sta bene con 15.000 russi uccisi nella guerra in Ucraina

Commento

I guadagni territoriali della Russia in Ucraina sono stati pochi e hanno avuto un costo “molto alto”, hanno affermato mercoledì alti funzionari statunitensi, respingendo le preoccupazioni sulla salute del presidente Vladimir Putin, illustrando la fase più mortale del conflitto.

Il direttore della CIA William J. Burns ha versato acqua fredda sulla persistente speculazione secondo cui il leader russo è malato durante un forum sulla sicurezza ad Aspen, Colorado.

“Ci sono molte voci sulla salute del presidente Putin e, per quanto ne sappiamo, è perfettamente sano”, ha detto. preso in giroHa aggiunto che “non si trattava di un giudizio formale dell’intelligence”.

Nei mesi precedenti e successivi all’invasione, Putin è stato ritratto in modo ancora più pesante Strano e irrazionale. La diffusa speculazione sul fatto che fosse malato, forse affetto da cancro, continuava a circolare mentre la guerra si trascinava.

Burns ha detto che circa 15.000 soldati russi sono stati uccisi nella guerra in Ucraina. Fino a 45.000 persone sono rimaste ferite, ha detto, citando gli ultimi servizi segreti statunitensi sulle vittime russe. “Anche gli ucraini hanno sofferto, forse un po’ meno, ma… perdite significative”, ha detto Burns.

Il miglior generale dell’esercito americano Mark A. Milli ha detto ai giornalisti mercoledì che le forze russe hanno guadagnato solo da 6 a 10 miglia di nuovo territorio negli ultimi 90 giorni, concentrandosi sulla cattura dell’Ucraina orientale. “La linea di fondo è che il costo è troppo alto, i guadagni sono troppo bassi e c’è mezza guerra”, ha detto.

Gli Himar forniti dagli Stati Uniti stanno cambiando i calcoli in prima linea dell’Ucraina

READ  I futures su azioni salgono mentre Wall Street registra una serie di sconfitte da 3 settimane

“Il progresso si misura in centinaia di metri” in pochi giorni, ha detto Milley.

Gli Stati Uniti stanno valutando la possibilità di inviare armi più avanzate in Ucraina, tra i timori di Kevin che le forze russe potrebbero diventare più forti se la guerra si trascinasse nell’inverno, rendendo più difficili i contrattacchi. “Dopo l’inverno, quando i russi avranno più tempo per scavare, sarà sicuramente più difficile”, ha detto martedì Andriy Yermak, capo di stato maggiore del presidente ucraino.

Quelle armi includevano jet da combattimento, il generale Charles Q. Brown Jr., Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare degli Stati Uniti, disse Mercoledì. Brown non ha detto che tipo di aereo, ma ha detto che le opzioni includono jet da combattimento di fabbricazione americana e quelli di fabbricazione europea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.