I mercati asiatici sono scambiati al rialzo dopo che le azioni statunitensi sono aumentate per il secondo giorno

Le persone attraversano una strada nella Causeway Bay di Hong Kong.

Marco Fernandez | NoorFoto | Belle foto

Le azioni dell’Asia-Pacifico sono state scambiate in rialzo mercoledì dopo che le azioni statunitensi sono aumentate per il secondo giorno.

L’indice Hang Seng di Hong Kong è salito, salendo di circa il 6% nell’ultima ora di negoziazione che è tornata dopo le vacanze di martedì. L’indice Hang Seng Tech è salito del 7,4%.

Il Nikki 225 In Giappone, è aumentato dello 0,48% a 27.120,53, mentre i temi hanno guadagnato lo 0,32% a 1.912,92.

In Corea del Sud, il Cosby È aumentato dello 0,26% a 2.215,22, mentre Costco ha rinunciato ai guadagni iniziali ed è sceso dell’1,64% a 685,34. L’inflazione è leggermente diminuita in Corea del Sud a settembre. Secondo i dati ufficiali diffusi mercoledì.

dell’Australia S&P/ASX 200 6.815,70, in crescita dell’1,74%. L’indice MSCI delle azioni dell’Asia-Pacifico al di fuori del Giappone è salito del 2,64%.

I principali mercati cinesi sono chiusi per le festività della Golden Week e anche il mercato azionario indiano è chiuso per le festività.

Durante la notte a Wall Street, le azioni sono aumentate durante la notte per una seconda sessione negli Stati Uniti. La media industriale del Dow Jones è salita di 825,43 punti, o del 2,8%, a 30.316,32. L’S&P 500 è avanzato di quasi il 3,1% a 3.790,93 e il Nasdaq Composite è salito del 3,3% a 11.176,41.

“Non si può negare che i dati economici in arrivo dagli Stati Uniti hanno contribuito ai movimenti azionari, obbligazionari e valutari finora questa settimana”, ha scritto Ray Addrill, capo della strategia FX presso la National Australia Bank.

READ  Aggiornamenti del processo Johnny Depp v. Amber Heard: storie principali, aggiornamenti, dibattiti, giudizio oggi ...

Stati Uniti d’America Il rapporto sull’occupazione e sui guadagni da lavoro ha prodotto una “grande sorpresa negativa”. Non può essere ignorato, ha scritto. È il “primo segno significativo di alcune crepe” nel mercato del lavoro, anche se è ancora stretto, ha aggiunto.

— Tanaya Machill e Alex Haring della CNBC hanno contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.