I futures azionari scendono dopo che Wall Street ha chiuso agosto con perdite

Commercianti sul pavimento del NYSE, 2 agosto 2022.

Fonte: NYSE

Mercoledì notte i futures sulle azioni statunitensi sono scesi leggermente, poiché le principali medie hanno chiuso agosto con perdite e gli investitori hanno considerato la lotta della Federal Reserve contro l’inflazione.

I futures sulla media industriale del Dow Jones sono scesi di 51 punti, ovvero dello 0,16%. I futures S&P 500 e Nasdaq 100 sono scesi rispettivamente dello 0,33% e dello 0,6%.

azioni Nutanix Aumento del 21% nel commercio esteso Dopo che i risultati trimestrali della società di cloud computing hanno superato le stime, ha fornito una solida guida agli utili.

Quelle mosse hanno seguito quattro giorni di perdite nelle medie principali. Nell’ultimo giorno di agosto, il Dow Jones Industrial Average è sceso di quasi lo 0,9%. L’S&P 500 ha perso circa lo 0,8% e il Nasdaq Composite è sceso di circa lo 0,6%.

Il Dow ha chiuso il mese in calo di circa il 4,1%, mentre l’S&P e il Nasdaq hanno registrato perdite rispettivamente del 4,2% e del 4,6%.

Gli investitori stanno discutendo se le azioni rivaluteranno i minimi di giugno a settembre, un mese storicamente negativo per i mercati, dopo aver soppesato i recenti commenti accomodanti dei funzionari della banca centrale che non mostrano segni di allentamento dei rialzi dei tassi di interesse.

Mercoledì, ha detto il presidente della Cleveland Federal Reserve Loretta Mester I tassi di interesse dovrebbero salire oltre il 4% Prima che la banca centrale inizi a ritirarsi. L’attuale tasso di fed funds è 2,25%-2,50.

“Se rivisitiamo il minimo, penso che accadrà a settembre”, ha detto Liz Young di SoFi mercoledì a “Closing Bell: Overtime” della CNBC.

READ  Il quarterback dei Dolphins Tua Tagovailoa a cui è stata diagnosticata una commozione cerebrale, torna a Miami dopo essere stato dimesso dall'ospedale

Tuttavia, “per farlo, penso che qualcosa dovrebbe essere materialmente peggiore di quanto non fosse il 16 giugno”, quando le azioni sono in ribasso, come le revisioni degli utili che arrivano peggio di quanto gli investitori si aspettano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.