Herschel Walker nega l’affermazione della seconda donna che ha pagato per il suo aborto: “Falso”

Candidato al Senato della Georgia Herschel Walker Ha negato nuove affermazioni mercoledì da una donna senza nome a Dallas nel 1993 che l’ha pagata e l’ha incoraggiata ad abortire che non voleva.

La donna, identificata solo come Jane Doe, ha presentato le sue accuse in una videoconferenza organizzata dal suo avvocato, Gloria Allred, di Los Angeles. La donna non è stata mostrata davanti alla telecamera e ha detto che temeva ritorsioni se avesse rivelato il suo vero nome o volto.

In una dichiarazione rilasciata più tardi mercoledì, Walker ha detto: “Ho chiuso con queste sciocchezze. È una bugia e non intratterrò nulla”.

“Non ho ucciso JFK. È patetico”, ha aggiunto. “I media non dovrebbero essere così stupidi da pensare che passerò del tempo a parlare di queste bugie”.

La dichiarazione ha fatto eco a quella che ha rilasciato mercoledì, poco prima della conferenza stampa della donna. Un giornalista gli ha poi chiesto se voleva rifiutare inequivocabilmente di pagare una donna per un aborto, ma lui non ha risposto.

Camminatore In precedenza ha negato le affermazioni di un’ex ragazza Nel 2009 ha pagato per aborti a diverse testate giornalistiche. La donna ha detto al Daily Beast di avere documenti a sostegno delle sue accuse: una ricevuta della clinica per l’aborto, una ricevuta di versamento bancario con la foto di un assegno da $ 700 che Walker ha firmato entro una settimana dall’aborto e una carta di “guarigione” che ha detto che Walker ha firmato.

ABC News non ha confermato in modo indipendente nessuna delle affermazioni delle donne.

Il candidato senatore repubblicano della Georgia Herschel Walker parla a un evento della campagna a Carrollton, in Georgia, l’11 ottobre 2022.

Elia Romanzo/Getty Images

Walker è Sta correndo contro il senatore democratico Raphael Warnock Diritti più severi contro l’aborto.

READ  La FIFA ospita 16 città per la Coppa del Mondo 2026

Campagna con Walker, il sen. Lindsey Graham ha anche rilasciato una dichiarazione mercoledì sostenendola e etichettando Allred, l’avvocato della donna, un “attivista” e un democratico.

Graham e Walker hanno suggerito un attacco politico concertato per organizzare una corsa incentrata sulla sicurezza pubblica e sull’economia, nonché sul diritto all’aborto.

I principali repubblicani tra cui l’ex presidente Donald Trump Si sono radunati intorno a WalkerCitando le sue smentite.

“I democratici diranno e faranno qualsiasi cosa per rimanere al potere. Bene, io sono Herschel Walker e hanno fatto casino con il georgiano sbagliato. Non mi tirerò indietro, è troppo”, ha detto Walker nella sua dichiarazione.

Accusa della nuova ragazza

La donna, che ha parlato in una videoconferenza stampa con Allred, ha detto di essere rimasta incinta nell’aprile 1993 dopo essere stata intima con Walker.

“Dopo diverse discussioni con Herschel sulla gravidanza, mi ha incoraggiato ad abortire e ha persino pagato per questo”, ha detto la donna.

Il candidato al Senato degli Stati Uniti ed ex giocatore di football Herschel Walker parla a un raduno della campagna a Columbus, in Georgia, il 21 ottobre 2022, mentre un insetto vola sopra la sua testa.

Cheney Orr/Reuters

Ha detto che è andato ad allenarsi a Dallas ma non ce l’ha fatta. Ha detto che Walker avrebbe fatto pressioni su di lei, ma il giorno successivo l’ha portata alla clinica per aborti, ha aspettato fuori fino alla fine e poi l’ha portata in una farmacia per i farmaci.

La donna non ha fornito alcuna documentazione del presunto aborto.

La risposta di Warnock alla richiesta di aborto di Walker

In una dichiarazione mercoledì, la vicedirettore della campagna di Warnock, Rachel Petrie, ha dichiarato: “Sappiamo che Herschel Walker ha un problema con la verità, un problema nel rispondere alle domande e un problema nell’assumersi la responsabilità delle sue azioni”.

READ  Le azioni statunitensi sono aumentate grazie a dati di inflazione inferiori alle attese

“Il nuovo rapporto di oggi è l’ultimo esempio di uno schema preoccupante che abbiamo visto ripetersi più e più volte. Herschel Walker non dovrebbe rappresentare i georgiani al Senato degli Stati Uniti”, ha affermato Petrie.

All’inizio di questo mese, Warnock ha commentato la richiesta di aborto della prima donna contro Walker.

Ha poi detto in un evento elettorale: “È preoccupante che sentiamo parlare del mio avversario. Penso che il popolo della Georgia abbia una vera scelta su chi pensano di essere disposto a rappresentare al Senato degli Stati Uniti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.