Due persone sono morte in Messico dopo le forti piogge e le inondazioni causate dall’uragano Roslyn

CITTÀ DEL MESSICO, 23 ottobre (Reuters) – Due persone sono morte domenica mentre l’uragano Roslin ha devastato la costa del Pacifico vicino al Messico, hanno detto i funzionari, e sono continuate forti piogge e inondazioni improvvise mentre la tempesta si è indebolita mentre si spostava nell’entroterra.

Un uomo di 74 anni è morto dopo che una trave gli è caduta in testa nella città di Mexcaltitan de Santiago Ixcuintla, ha detto a Reuters il ministero della Difesa e della Protezione civile dello stato di Nayarit. Anche una donna di 39 anni è morta dopo il crollo di una recinzione nel distretto di Rosamorada, nello stato.

Roslin è atterrato come un potente uragano di categoria 3 alle 5:20 ora locale (1120 GMT) vicino a Santa Cruz, nel nord di Nayarit, ha affermato Mita il National Hurricane Center (NHC) degli Stati Uniti.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

A mezzogiorno, tuttavia, Roslyn era stata declassata a tempesta tropicale, con venti massimi sostenuti fino a 70 mph (110 km / h) con forti raffiche. Si prevede che la tempesta si indebolirà ancora più rapidamente mentre si sposta attraverso il Messico centro-occidentale, ha affermato l’NHC.

Si prevedeva che Roslyn sarebbe diventata una depressione tropicale entro domenica sera e si sarebbe dissipata durante la notte o lunedì mattina presto.

Le immagini scattate da Nayarit dopo la frana di Rosslyn hanno mostrato auto e case sommerse con ingenti danni ai tetti e al rivestimento esterno. L’agenzia di protezione civile dello stato ha dichiarato su Twitter che i funzionari di emergenza erano stati inviati nelle aree più colpite.

Il governatore dello stato ha affermato che nella vicina Jalisco sono stati segnalati solo danni lievi. L’affollato aeroporto internazionale di Puerto Vallarta ha ripreso tutte le operazioni.

READ  Commentatore del G20: Tutto quello che c'è da sapere sul vertice cruciale di questa settimana | G20

Alcuni degli sfollati sono tornati a casa. I funzionari stanno lavorando per ripristinare l’elettricità nelle aree colpite da interruzioni di corrente.

Le spiagge lungo la costa sono state chiuse. L’NHC ha avvertito di mareggiate che potrebbero “causare turbolenze pericolose per la vita e interrompere le condizioni attuali”.

Forti piogge e inondazioni continueranno in alcune parti del percorso della tempesta, ha affermato l’NHC. Sono previsti fino a 25 cm di pioggia lungo la costa superiore di Jalisco e Nayarit. Fino a 8 pollici di pioggia sono possibili nel sud-est di Sinaloa e nel sud del Durango fino al sud-ovest di Zacatecas.

leggi di più:

Spiega come gli uragani causano mareggiate pericolose e distruttive

Spiegatore-Come il cambiamento climatico innesca gli uragani

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Segnalazione di Cassandra Garrison; Montaggio di Daniel Wallis, Lisa Shumaker e Diane Croft

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.