Carding da super tifone: Filippine in allerta rossa mentre Noru si avvicina



CNN

Le Filippine hanno emesso un grave allarme di emergenza all’avvicinarsi di un tifone.

La tempesta, conosciuta localmente come Super Typhoon Carding, si è improvvisamente rafforzata e ha raggiunto lo stato di super tifone domenica mattina presto, ora locale nelle Filippine.

“Il più alto protocollo di preparazione e risposta alle emergenze è stato implementato nella regione di Metro Manila, Central Luzon, Calabarzon, Mimaropa e Bicol”, ha affermato il National Disaster Risk Reduction and Management Council.

Poiché nelle prossime 18 ore sono previsti forti venti, si consiglia al pubblico di essere prudenti

Si prevede che il tifone atterrerà nella parte settentrionale di Quezon o nella parte meridionale dell’Aurora in serata, ha affermato la Philippine Atmospheric, Geophysical and Astronomical Services Administration (PAGASA) in una trasmissione televisiva ogni ora.

Ha affermato di non aver escluso un precedente approdo nelle Isole Bolillo nel pomeriggio.

Le scuole in diverse città, tra cui Muntinlupa City e Aurora, hanno sospeso le lezioni lunedì 26 settembre con l’avvicinarsi della tempesta.

Secondo CNN Weather, Noru ora ha venti equivalenti a un uragano di categoria 5 negli Stati Uniti.

Si prevede che porterà grandi onde e mareggiate, piogge torrenziali e venti fino a 200 km (124 mph) a Luzon nelle prossime 24 ore.

PAGASA ha emesso un avviso alle Isole Bolilo in previsione dei gravi danni causati dalla tempesta.

L’allerta è stata emessa dopo che il temporale si è rapidamente intensificato nelle prime ore di domenica mattina.

Si è rafforzato da 140 km (85 mph) a un super tifone di 250 km (155 mph) in sole sei ore, ha affermato il Joint Typhoon Warning Center.

All’inizio di domenica, PAGASA ha emesso un quarto segnale di allerta per le Isole Polillo e un avviso di livello due e tre per gravi danni e la maggior parte di Luzon, inclusa Metro Manila.

Nel frattempo, gli ufficiali all’interno Giappone Due persone sono morte nelle frane causate dalla tempesta tropicale Dalas, ha detto domenica.

Una persona è scomparsa dopo che la sua auto è precipitata in un fiume, ha detto il governo della prefettura di Shizuoka.

Alberi e detriti vengono spazzati via dalla tempesta tropicale Talas a Shimada, nella prefettura di Shizuoka, in Giappone, il 24 settembre 2022.

Secondo l’Agenzia meteorologica giapponese, la prefettura ha registrato la piovosità giornaliera più alta di sempre, inclusi 416,5 mm a Tsuruka-ku nella città di Shizuoka.

Durante le piogge, la provincia ha sollecitato l’evacuazione di 1.200.000 case, circa 3 milioni di persone.

Più di 1.000 case e numerose strade della provincia sono state allagate e diversi ponti sono crollati.

READ  Il presidente del Regno Unito Kwasi Kwarteng ritira il taglio delle tasse del 45%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.