Annunci in diretta: Xi Jinping della Cina a Hong Kong

debito…Kin Cheung / Associated Press

Ping Shake Estate è stata una calamita per molto tempo Gli Instagramer sono ansiosi di scattare istantanee Il cielo è costruito sui quattro lati dalle torreggianti torri residenziali del complesso residenziale.

Venerdì scorso, centinaia di bandiere rosse cinesi sono apparse sui balconi bianchi di due edifici di 28 piani del campus. Ogni bandiera cinese è circondata da due bandiere di Hong Kong, raffiguranti l’emblema della città: un fiore di bouganville bianco con una stella su ogni petalo.

Il quotidiano statale di Hong Kong Ta Kung Pao ha riferito che l’associazione pro-Pechino aveva distribuito bandiere su diversi progetti abitativi. Il mare di bandiere, soprattutto a Ping Shake, divenne presto il discorso della città.

Le persone si sono recate a Ping Shake Circa 30.000 residenti vivono in quasi 4.500 appartamenti sovvenzionati dal governoPer scattare foto di questa scena, i residenti del quartiere industriale hanno apprezzato la scena nei cortili quadrati.

“È raro vedere una tale cultura a Hong Kong”, ha detto Grace Zhang, 35 anni, che si è trasferita in città dalla Cina continentale, il Guangdong, quasi un decennio fa.

Ha detto di aver appreso che suo figlio di 8 anni è stato consegnato alla classe e di volerlo fotografare per celebrare l’occasione.

Lam Yu, 62 anni, un venditore di attrezzature per l’ingegneria meccanica, ha visitato le bandiere. Alzò le spalle e inclinò lo smartphone verso il cielo per scattare una foto.

READ  Ultime notizie sulla guerra tra Russia e Ucraina: aggiornamenti in tempo reale

A lui, ha detto che il passaggio di consegne ha posto fine all’essere un cittadino di seconda classe nella sua città natale, ed è difficile vedere i britannici guadagnare posizioni prestigiose nel servizio civile mentre passano i locali qualificati di Hong Kong.

Inizialmente timoroso di come le politiche del Partito Comunista avrebbero influenzato le opportunità della città, il sig. Lam ha detto che alla fine è stato devastato dallo sconvolgimento economico della Cina.

“Non c’è modo di non essere orgogliosi della crescita della Cina”, ha affermato. “A meno che non ti consideri cinese.”

Tuttavia, non tutti apprezzano il rispetto mostrato a Pechino. Alcuni residenti hanno appeso lenzuola che spezzavano la forma delle bandiere.

Elsie Leung, una guardia di sicurezza in pensione di 63 anni, si è lamentata del fatto che i residenti non potevano decorare il suo edificio nel quartiere con bandiere a causa dei reclami.

Si è detto positivo per il futuro della città, nonostante molti conoscenti fossero emigrati dalla sua chiesa.

Tuttavia, la signora Leung era preoccupata per la soppressione della libertà, soprattutto dopo la chiusura di testate giornalistiche indipendenti e l’arresto del cardinale Joseph Zen ai sensi del National Security Act. Il cardinale era un leader Sistema di assistenza legale Ha sostenuto le persone arrestate per il loro coinvolgimento nella lotta.

“Se dici male, potresti essere arrestato”, ha detto.

La polizia ha detto che stavano indagando sulle denunce di bandiere distorte o rubate da Ping Shake e da un altro complesso vicino domenica mattina presto. Non sono stati effettuati arresti, ma tutte le bandiere sono state rimosse entro lunedì mattina.

READ  File Revlon di fallimento - The New York Times

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.